SILYBUM MARIANUM

frutti

Proprietà Principali
E’ una pianta a tropismo netto epatobiliare e renale tale da considerarsi di primissimo piano nel drenaggio di questi due importanti filtri. In realtà ogni paziente a costituzione epatica , (tipo yin) dovrebbe essere sottoposto per un congruo periodo di due-tre settimane ad un trattamento drenante con questa pianta prima di intraprendere qualsiasi altro trattamento.
I flavonolignani possiedono proprietà moderatamente antipiretiche e simpaticolitiche.
Il frutto migliora la circolazione addominale, è utile nelle emorragie uterine e nelle turbe mestruali. Si utilizza anche come principio amaro coleretico e contro i calcoli biliari. la tiramina in esso contenuta è ipertensiva.
Le radici sono emmenagoghe e diuretiche, i semi ipertensori e colagoghi, utili nel trattamento di varici ed ulcere varicose.
Indicazioni
Uso interno
Discinesia biliare, litiasi biliare, stipsi, angicolite cronica, insufficienza epatica, obesità, cellulite, gotta, ipercolesterolemia, varici, reumatismi cronici degenerativi, acne, insufficienza renale, iperuricemia, iperazotemia, oliguria, herpes, eczema, scorbuto, piorrea, ipocondria, ipertensione portale, ipotensione arteriosa.

Uso esterno
Le proprietà antiossidanti della silimarina hanno suggerito l’uso anche nelle terapie dermatologiche e in campo cosmetologico, ad esempio, creme contro l’invecchiamento cutaneo.
Tale sostanza svolge azione antiossidante contro i radicali liberi, veicolato in olio vegetale di base, ed anche per favorire i processi di guarigione in caso di eritemi, bruciature, dermatosi atopiche e psoriasi.
Effetti collaterali
Da usare con predenza nei pazienti ipertesi
Posologia
Per uso interno: 15/20 gocce 2/3 volte al dì, ai pasti, diluite in acqua.
Per uso esterno: alcune gocce in applicazione locale o veicolato in olio vegetale.
Attività Sinergiche
  • Cirrosi epatica
  • Cynara S.
  • Chrysanthellum A.
  • Schisandra C.
  • Ipotensione
  • Hamamelis V.
  • Oliguria
  • Sambucus N.
  • Ipercolesterolemia
  • Chrysanthellum A.
  • Cynara S.
  • Ipertensione portale
  • Chrysanthellum A.
  • Tossicosi
  • Chrysanthellum A.
per approfondimenti clicca qui