MELISSA OFFICINALIS

sommità fiorite, foglie

Proprietà Principali
La Melissa ha proprietà aromatiche ed antispasmodiche sfruttate sia per emicranie e nevralgie, che per dolori spastici intestinali, mestruazioni irregolari e dolorose. E’ calmante e tranquillante, è tonica per il sistema nervoso. Ha inoltre proprietà cicatrizzanti, astringenti e antimicrobiche. Mediante frizioni è usata per sedare dolori reumatici e nevralgici. L’essenza pura è considerata uno stupefacente, a piccole dosi provoca torpore e rallentamento cardiaco.
Indicazioni
Emicrania (dovuta a cattiva digestione), spasmi d’ogni genere, nevralgie, emotività e nervosismo, isteria, melanconia. Molto spesso è usata nell’insonnia dei bambini in associazione con il luppolo in preparazioni già pronte (Apicalmine).
Posologia
30 gocce x 3 volte al dì, ai pasti, diluite in acqua.
Attività Sinergiche
  • Aperitivo-Tonico
  • Angelica A.
  • Gentiana L.
  • Carum C.
  • Sedativo - Nervoso
  • Vitex A.C.
  • Tilia E.
  • Crataegus O.
  • Salix A.
  • Lavandula O.
  • Humulus L.
  • Antinausea
  • Cnicus B.
  • Psicoastenia
  • Chelidonium M.
  • Fumaria O.