MELILOTUS OFFICINALIS

sommità fiorite

Proprietà Principali
Antispasmodica paralizzante la eccitabilità riflessa, astringente, decongestionante, carminativa.

N.B. Vogliamo a tale livello ricordare che la scelta della preparazione da somministrare è molto importante in quanto, per esempio, se usassimo una tintura madre di meliloto non avremmo l’azione cumarinica che invece otteniamo con un estratto fluido, in quanto la pianta fresca non possiede dei principi chimici che si ottengono con l’essiccamento della stessa e cioè con l’ossidazione.
Indicazioni
Ipertensione arteriosa, aterosclerosi, nervosismo, angoscia, insonnia, vampate di calore nella menopausa, azione simpaticolitica di tipo reserpinica, azione saluretica, azione anticoagulante, varici, flebite, congiuntivite, blefarite (per via esterna).
Posologia
20/30 gocce x 3 volte al dì, ai pasti, diluite in acqua.
Attività Sinergiche
  • Anticoagulante
  • Salix A.
  • Vitex A.C.
  • Antispasmodico (Simpaticolitico)
  • Rosmarinus O.
  • Thymus V.
  • Chelidonium M.
  • Fumaria O.
  • Mentha P.
  • Sedativo-Menopausa
  • Vitex A.C.
  • Melissa O.
  • Tilia E.
  • Ipertensione
  • Orthosiphon S.