HARPAGOPHYTUM PROCUMBENS

radici seconde

Proprietà Principali
Numerosi studi clinici permettono di poter affermare che l’Arpagofito, o artiglio del diavolo, possiede delle sicure proprietà antinfiammatorie, antiartritiche ed antireumatiche. E’ attivo sui processi infiammatori sia acuti che cronici, possedendo inoltre proprietà spasmodiche. Si ritiene che tali proprietà siano legate ad una azione inibitrice sulle prostaglandine da parte degli eterosidi ed un’azione di inibizione sulla loro sintesi (prostaglandina-sintetasi) da parte del B-sitosterolo.
Indicazioni
In tutte le malattie reumatiche a sfondo infiammatorio, artrosi con poussée, artriti, artritismo diffuso legato a patologie vascolari e dismetaboliche.

Dislipidemie, ipercolesterolemie, arteriosclerosi, miositi e fibromialgie.

Parasimpaticolitico. Le preparazioni alcoliche hanno anche proprietà diuretiche.
Posologia
20/30 gocce x 2/3 volte al dì, dopo i pasti, diluite in acqua.
Attività Sinergiche
  • Antinfiammatorio
  • Tilia E.
  • Fraxinus E.
  • Equisetum A.
  • Ribes N.
  • Salix A.
  • Erigeron C.
  • Antireumatico
  • Erigeron C.
  • Fraxinus E.
  • Urtica U.
  • Juniperus C.
  • Borago O.
  • Ipocolesterolizzante
  • Cynara S.
  • Taraxacum D.L.
  • Chrysanthellum A.