FRAXINUS EXCELSIOR

corteccia, foglie, frutti

Proprietà Principali
La parte del Frassino più conosciuta ed usata nella medicina popolare ed ufficiale, è costituita dalle foglie. Queste hanno proprietà diuretiche, sudorifiche e regolatrici dell’intestino; è accertata l’utilità come coaudiuvante nella cura della gotta, del reumatismo articolare acuto, dell’artrite e dei calcoli renali. L’azione lassativa è blanda e sicura. La corteccia è soprattutto amaricante, febbrifuga e astringente ed è stata usata come succedaneo della China.

La corteccia è tonica, febbrifuga ed astringente dei vasi periferici, e grazie a tali proprietà, calma le diarree, le dissenterie più refrattarie e arresta le emorragie. Le virtù febbrifughe la fanno preferire in tutti i casi di infezione (sia da virus che da batteri) per la forte azione antipiretica (Chinino d’Europa). I frutti sono impiegati come blando lassativo.
Indicazioni
Ipertensione arteriosa, arterosclerosi, ipercolesterolemia, R.A.A., iperuricemia, litiasi urica, gotta , reumatismi gottosi, oliguria, febbre, enteriti stagionali.
Posologia
15/20 gocce per 2/3 volte al dì, ai pasti, diluite in acqua
Attività Sinergiche
  • Antireumatico Antidolorifico
  • Betula A.
  • Ribes N.
  • Erigeron C.
  • Salix A.
  • Diuretico Antigottoso
  • Taraxacum D.L.
  • Betula A.
  • Arctium L.
  • Astringente
  • Vaccinium M.
  • Mentha P.
  • Ribes N.