ANGELICA ARCANGELICA

radice

Proprietà Principali
Questa pianta è talmente ricca di virtù terapeutiche che se fosse una pianta esotica la importeremmo dai paesi lontani pagandola a peso d’oro. La soave Angelica è attiva in tutte le sue parti e da sempre le sono state riconosciute proprietà toniche, stimolanti, depurative e sudorifiche.
Definita il ginseng dell’occidente, ha una grande azione tonica generale su tutto l’ organismo, e trova indicazione in tutte le forme di astenia e di anoressia, atonia gastrica, aerofagia, meteorismo addominale, emicranie nervose, vertigini e tutti gli stadi di vuoto di energia. E’ particolarmente consigliata ai nervosi con disturbi della digestione, alle persone debilitate per risolvere il tono generale dell’organismo. Può essere usata come bechico-espettorante nelle bronchiti acute e croniche, nelle febbri catarrali.
Indicazioni
Linfatismo, nevrastenia, emicranie, vertigini, anoressia mentale, astenia di qualsiasi tipo, insufficienza epatica, cefalee permanenti con inizio al mattino appena svegli, ipotensione, angoscia, eccitazione nervosa ed astenia al tempo stesso, magrezze, insufficienza immunitaria, amenorrea, dismenorrea da insufficienza estrogenica, gastralgie e dispepsie, disperde simpatico e parasimpatico.
Posologia
20/25 gocce x 2/3 volte al dì, dopo i pasti, diluite in acqua.
Attività Sinergiche
  • Coleretico
  • Rosmarinus O.
  • Agrimonia E.
  • Tilia E.

  • Turbe psicosomatiche
  • Crataegus O.
  • Passiflora I.
  • Tonico
  • Gentiana L.
  • Hieracium P.
  • Achillea M.
  • Espettorante
  • Eucalyptus G.
  • Malva S.
  • Galattogena
  • Salvia O.
  • Cupressus S.