AESCULUS HIPPOCASTANUM

seme

Proprietà Principali
L’ ippocastano o Castagna di cavallo, possiede delle proprietà vitaminiche tipo P: diminuisce cioè la permeabilità e la fragilità capillare; è antiflogistico, antiessudativo e favorisce il riassorbimento degli edemi. Riattiva la circolazione sanguigna e attiva il ritorno venoso. Combatte i crampi muscolari notturni.
Indicazioni
Uso interno
Fragilità capillare, stasi venosa, varici, emorroidi, varicocele, congestione scrotale e prostatica, contusioni, obesità, cellulite, bouffe di calore, afte.

Uso esterno
Le piccole varici e le teleangectasie soprattutto nella donna sono un’affezione molto comune. Possono essere trattate con preparati fitocosmetici locali e accompagnati sempre da una fitoterapia interna a base di estratti fluidi. L’Aesculus può essere applicato in compresse direttamente sulle varici per ottenere un’azione vasocostrittrice o in veicolo oleoso (Mandorle Dolci). Le applicazioni locali vanno protratte per alcune settimane. Per uso topico viene impiegato anche in caso di emorroidi, contusioni, mialgie, nevralgie. L’uso esterno di Escina presente nell’Aesculus può avere un leggero effetto necrotizzante.
Effetti collaterali
Raramente irritazioni del tratto gastroenterico.
Posologia
Per uso interno: 15/20 gocce 2/3 volte al dì, ai pasti, diluite in acqua
Per uso esterno: alcune gocce in applicazione locale o veicolato in olio vegetale.
Attività Sinergiche
  • Tonico venoso
  • Vaccinium M.
  • Hamamelis V.
  • Cupressus S.
  • Quercus R.
  • Azione vitaminica P.
  • Hamamelis V.
  • Chrysanthellum A.
  • Fluidificante sangue
  • Melilotus O.
  • Salix A.