IPOTENSIONE ARTERIOSA

Esempio Terapeutico
    (Stato cronico)
  • E.F. di Silybum Marianum:
  • 30 gtt. 3 volte al dì
  • E.F. di Lavandula Officinalis:
  • 20 gtt. 3 volte al dì
  • E.F. di Cupressus Sempervirens:
  • 15 gtt. 3 volte al dì
Drenaggio
Nei casi acuti come coadiuvante farmacologico si usa far respirare inalando O.E. di Pino, di Timo, di Salvia e di Canfora in acido acetico alcune gocce su di un fazzoletto.
Terapia di base
Nei casi di insufficienza di base del sistema simpatico si usa E.F. di Hyssopus Officinalis 20 gtt. 3 volte al dì; se il paziente poi presenta un epatismo importante con sequele di epatite E.S. di Chrysanthellum Americanum cps. da 400 mg. 2 volte al dì ai pasti principali e/o E.F. di Sylibum Marianum 30 gtt. 3 volte al dì.
Associazioni Utili
Nei casi di ipersimpatismo E.F. di Lavandula Officinalis ed E.F. di Valeriana Officinalis 20 gtt. rispettivamente 3 volte al dì. Nei casi di iperparasimpatismo E.F. di Cupressus Sempervirens 15 gtt. 3 volte al dì, E.F. di Gentiana Lutea e E.F. di Thymus Vulgaris 20 gtt. 3 volte al dì se il paziente presenta anemia associare E.F. di Angelica Archangelica 30 gtt. 3 volte al dì. Nell’ insufficienza corticosurrenalica E.F. di Ribes Nigrum 30 gtt. 3 volte al dì; E.F. di Satureja Montana 30 gtt. 3 volte al dì; se si associano turbe epatiche E.F. di Rosmarinus Officinalis 20 gtt. 3 volte al dì. Nei casi in cui è necessario stimolare la secrezione di mineralcorticoidi, Ribes Nigrum gemme.